Ennio Morricone, compositore italiano, morto a 91 anni

Ennio Morricone, compositore italiano, morto a 91 anni

ROMA – È morto il compositore italiano Ennio Morricone, che ha creato il tema del coyote-howl per l’iconico Spaghetti Western “The Good, the Bad and the Ugly” e le colonne sonore di film classici di gangster di Hollywood come “Gli intoccabili”. Aveva 91 anni.

L’avvocato di lunga data di Morricone, Giorgio Assumma, ha detto che il Maestro, come era noto, è morto lunedì scorso in un ospedale di Roma per complicazioni a seguito di una caduta, in cui si è rotto una gamba.

Durante una carriera che ha attraversato decenni e gli è valso un Oscar per la carriera nel 2007, Morricone ha collaborato con alcuni dei più famosi registi italiani e hollywoodiani, in film tra cui “Gli intoccabili” di Brian de Palma, “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino e “La battaglia di Algeri” di Gillo Pontecorvo.

Quel film di Tarantino gli sarebbe valso anche l’Oscar per la migliore colonna sonora originale nel 2016. Accettando l’Academy Award, Morricone ha dichiarato al pubblico durante la cerimonia: “Non c’è musica eccezionale senza un grande film che lo ispiri”.

In totale, ha prodotto oltre 400 colonne sonore originali per film.

I suoi film iconici cosiddetti Spaghetti Western lo hanno visto lavorare a stretto contatto con il compianto regista italiano Sergio Leone.

Morricone era noto per aver realizzato solo poche note, quella che suonava su un’armonica in “Once Upon A Time in America” ​​di Leone, che sarebbe stata immediatamente associata a quel film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *