I compagni di squadra di Gerrit Cole saranno i suoi prossimi test sugli Yankees nel gioco intrasquad

I compagni di squadra di Gerrit Cole saranno i suoi prossimi test sugli Yankees nel gioco intrasquad

Mancano meno di tre settimane all’apertura del giorno di apertura, Aaron Boone vuole che gli Yankees ricevano il maggior numero possibile di “ripetizioni in diretta”, motivo per cui giocheranno il loro primo gioco intrasquad di allenamento primaverile 2.0 lunedì sera.

J.A. La prospettiva di Happ e destrimano Clarke Schmidt dovrebbe iniziare alle 19:00. partita, con Gerrit Cole in programma per iniziare in un’altra partita intrasquad martedì.

“Con un breve periodo di tempo [to prepare], vogliamo lanciatori nell’azione di gioco e accumulare conteggi dei lanci “, ha dichiarato Aaron Boone. “Andremo piano per quanto riguarda correre e uscire fuori dagli schemi”.

Boone ha aggiunto che gli Yankees sono “speranzosi” di entrare in “alcuni” giochi espositivi prima della stagione regolare di 60 partite.


Gli Yankees sono senza DJ LeMahieu e Luis Cessa, entrambi risultati positivi per COVID-19 e si autoisolvono fuori New York.

LeMahieu è stato asintomatico, mentre Cessa ha avuto “sintomi molto lievi”.

Gerrit ColeAP

Boone ha detto che sabato era “fiducioso” che i due sarebbero usciti solo per poco tempo.

Mancano meno di tre settimane alla programmazione del Giorno di apertura, Boone vuole che gli Yankees ricevano il maggior numero possibile di “ripetizioni in diretta”, motivo per cui giocheranno il loro primo gioco intrasquad di allenamento primaverile 2.0 lunedì sera.


James Paxton era nella sottocommissione esecutiva della Major League Baseball Players Association durante la disputa sul lavoro, che molti temono fosse solo un’anteprima di quella che potrebbe essere una controversia controversa quando l’accordo di contrattazione collettiva scadrà dopo la prossima stagione.

“Vedremo come vanno le cose”, ha detto Paxton domenica dopo aver lanciato un gioco simulato. “Abbiamo mantenuto la nostra posizione e combattuto per ciò in cui crediamo e siamo finiti dove siamo adesso”.

L’associazione dei giocatori ha rifiutato di giocare la stagione senza una ripartizione proporzionale per partita, mentre i proprietari speravano di pagare loro una parte dei loro stipendi proporzionati a causa di un calo delle entrate.

“Abbiamo fatto un buon lavoro restando uniti”, ha detto Paxton. “Il nostro gruppo era molto unito. Sapevamo quello che volevamo e ciò che pensavamo fosse giusto e bloccato per quello. “

Ha definito l’esperienza “molto educativa”.

“È stato utile, anche se desideriamo non dover passare attraverso ciò che abbiamo passato”, ha detto Paxton.


Gleyber Torres ha continuato il suo lavoro a shorttop domenica. Il suo ritorno alla sua posizione originale è stato bloccato dall’arresto di COVID-19.

“Mi sento abbastanza bene in questi primi due giorni [of camp]”, Ha detto Torres, che era a Tampa per una parte della chiusura. “Durante la quarantena, mi sono preparato bene. Non c’erano troppe opzioni per i campi. io [watched] molti video di me stesso, cercando di prepararmi per l’interbase. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *