Gli Stati Uniti stanno per raggiungere 3 milioni di casi covidi. Ecco come sono stati i giorni che hanno portato a quel tragico traguardo

Gli Stati Uniti stanno per raggiungere 3 milioni di casi covidi. Ecco come sono stati i giorni che hanno portato a quel tragico traguardo

Ha travolto gli ospedali in pochi giorni, ha costretto le persone a reinventare le celebrazioni delle vacanze e ha alimentato un dibattito sulle riaperture della scuola. Ora, il numero di casi confermati di coronavirus è vicino a 3 milioni.

Mentre il futuro della pandemia negli Stati Uniti non è ancora chiaro, ecco cosa è successo negli ultimi giorni.

I partecipanti si sono riuniti per ore prima che il presidente Donald Trump li salutasse la scorsa settimana a Mount Rushmore. Durante le sue osservazioni, il Presidente ha citato una volta il virus, in cima alle sue osservazioni, ringraziando coloro che lavorano per combatterlo.

Il giorno seguente, Trump tenne un discorso sul South Lawn della Casa Bianca in cui pochi ospiti sembravano praticare l’allontanamento sociale e molti non indossavano maschere.

Ha affermato in modo fuorviante che il 99% dei casi di coronavirus in America sono “totalmente innocui”.

Le spiagge sono state piene per il 4 luglio

Alcuni americani hanno modificato le loro tradizionali celebrazioni del 4 luglio mentre altri si sono riversati sulle spiagge per godersi il fine settimana di vacanza.

Folle furono avvistate a Myrtle Beach, nella Carolina del Sud; New York Coney Island e le spiagge californiane di San Diego. A Miami e Los Angeles, le spiagge sono rimaste vuote dopo che i funzionari le hanno tenute chiuse per il fine settimana.

Le persone hanno aspettato diverse ore per essere testate

Folle di persone visitano i siti di test negli Stati Uniti ogni giorno e alcuni devono aspettare ore prima di fare un test Covid-19.

La capacità di test di Covid-19 è aumentata considerevolmente da marzo, ma la recente ondata di casi sta causando test su lunghe file e risultati lenti.

Alcune persone hanno atteso più di quattro ore lunedì in siti gratuiti di test drive-up nel Wisconsin, Affiliata della CNN WKOW segnalati. Tempi di attesa simili sono stati osservati a New Orleans e Austin.
A Denver, un sito di test presso il Centro Pepsi è stato chiuso entro poche ore dalla somministrazione di quasi 2.100 test martedì. Circa 500 persone erano ancora in fila quando i lavoratori hanno smesso di autorizzare le auto all’interno della struttura, KWGN affiliato della CNN segnalati.

Alcuni ospedali hanno raggiunto la capacità

I funzionari della città temono che gli ospedali di Houston siano sul punto di essere travolti da casi di coronavirus.
Dozzine di reparti di terapia intensiva negli ospedali della Florida vicino a Miami, Orlando e Tampa hanno colpito la capacità e si teme che altri ospedali potrebbero essere i prossimi.

Il numero di ricoveri giornalieri in numerosi stati è aumentato, mettendo a corto di risorse critiche tra cui personale, letti e ventilatori.

Nella Texas Grande Valley del Texas, un ospedale nella città di Weslaco ha allestito una tenda all’esterno per aiutare a gestire l’afflusso di pazienti Covid-19, KVEO affiliato della CNN segnalati.

È emerso un dibattito sulle riaperture scolastiche

Martedì gli insegnanti hanno protestato fuori dal quartier generale delle scuole pubbliche di Orange County in Florida.

Il dibattito su come riaprirebbero le scuole in autunno si è intensificato questa settimana tra le preoccupazioni del coronavirus.

Le scuole della Florida sono state ordinate di riaprire in agosto “almeno cinque giorni alla settimana per tutti gli studenti”, secondo il dipartimento dell’educazione dello stato.

Gli insegnanti di alcuni dei più grandi distretti scolastici della Florida stanno respingendo e si sono riuniti per protestare.

Nel frattempo, Trump sta facendo pressione sui governatori affinché riaprano la scuola questo autunno.

“Faremo molta pressione sui governatori e su tutti gli altri affinché aprano le scuole, per aprirle”, ha detto Trump a un evento della Casa Bianca martedì.

MLS sta tornando nonostante le preoccupazioni di coronavirus

I giocatori di San Jose Earthquakes e il resto delle squadre sono stati testati numerose volte da quando sono arrivati ​​a Orlando.
Un’intera squadra si è ritirata, i singoli giocatori hanno rinunciato e alcune partite di apertura del MLS is Back Tournament della Major League Soccer sono state rinviate.

Il torneo modificato della lega a Orlando, in Florida, inizierà mercoledì dopo che più di una dozzina di persone, inclusi i giocatori dell’FC Dallas e del Nashville SC, si sono dimostrate positive per il virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *