Il candidato GOP afferma di poter rovesciare il COA nelle elezioni generali

Il candidato GOP afferma di poter rovesciare il COA nelle elezioni generali

Il candidato repubblicano sfidando il rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez afferma di avere una vera possibilità di rovesciare il marchio socialista democratico di primo mandato nelle elezioni generali.

La campagna dell’ex poliziotto e insegnante in pensione John Cummings ha affermato che il 14 ° distretto congressuale, che copre parti del Bronx e del Queens, è popolato da elettori pratici della classe operaia, non di sinistra radicale come il COA.

“Un candidato ben finanziato con un NYPD / formazione e legami profondi con il distretto può battere il COA”, legge un promemoria sulla strategia della campagna preparato dal responsabile della campagna Cummings Chapin Fay e dal consulente Corey Vale, sotto la rubrica “Rep. La rielezione di Alessandria Ocasio-Cortez in Jeopardy “.

“Abbiamo raccolto oltre $ 3,5 milioni da oltre 70.000 donatori provenienti da tutti i 50 stati; e abbiamo il candidato e il messaggio per contrastare con il radicale programma socialista di AOC e l’incredibile disconnessione dagli elettori che afferma di rappresentare ”.

Sostengono che i sondaggi interni mostrano che la loro campagna non è “un esercizio di vanità” e che il COA, sebbene un personaggio nazionale ben finanziato, sia “vulnerabile” nel distretto.

Ma Cummings è chiaramente il perdente e dovrebbe recuperare terreno, rivela il sondaggio della nota.

Un sondaggio interno di 400 elettori nel distretto a maggio ha scoperto che il 46% aveva una visione favorevole dell’operatore storico mancino e il 35% aveva una visione sfavorevole con il resto indeciso.

Il cinquantadue percento degli intervistati ha affermato di sostenere la sua rielezione in un distretto che l’ex presidente Barack Obama ha portato per 62 punti e Hillary Clinton di 57 punti contro Donald Trump nel 2016, hanno detto i consulenti.

“Persino in questo enorme quartiere democratico, gli elettori si oppongono al socialismo”, hanno affermato i consiglieri della campagna Cummings.

Il sessanta per cento degli elettori ha definito il COA “molto liberale” e il 38 per cento l’ha descritta come “radicale fuori dal mondo”, ha detto la campagna Cummings.

Il settantuno percento degli elettori aveva una visione favorevole del NYPD, ma questo era prima che le proteste innescate dalla brutale morte di George Floyd per mano della polizia a Minneapolis.

“Sì … John è un repubblicano moderato che corre in un distretto solidamente blu. Ma la vittoria di AOC è tutt’altro che certa e i suoi aspetti negativi all’interno del distretto sono molto più alti del previsto. Inoltre, non c’è mai stato un candidato repubblicano moderato ben finanziato che corre nel Distretto 14, per non parlare di un poliziotto e insegnante di buon senso “, hanno detto Fay e Vale.

AOC ha facilmente sconfitto la giornalista di business Michelle Caruso-Cabrera nelle primarie democratiche del 23 giugno e si ritiene che vinca facilmente la rielezione.

Rep. Alessandria Ocasio-Cortez
Rep. Alessandria Ocasio-CortezMatthew McDermott

La deputata ha catturato il 72 percento del conteggio della macchina al 19 percento per il suo principale rivale, seguito da altri due candidati.

Caruso-Cabrera ha martellato l’operatore storico per la sua opposizione al piano affondato di Amazon di aprire un quartier generale nel Queens e anche i suoi voti al Congresso – ma gli attacchi non hanno risuonato.

La campagna di Cummings crede che l’opposizione di AOC all’accordo di Amazon la danneggerà tra gli elettori a favore del lavoro più moderati nelle elezioni generali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *