Il CDC non rivedrà le linee guida per la riapertura delle scuole nonostante le critiche di Trump

La custode Tracy Harris pulisce le sedie in un’aula della Brubaker Elementary School l’8 luglio a Des Moines, Iowa. Charlie Neibergall / AP

Il dott. Robert Redfield, direttore dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, ha affermato che le linee guida per la riapertura delle scuole non verranno riviste, ma verranno forniti ulteriori documenti di riferimento.

“Le nostre linee guida sono le nostre linee guida, ma forniremo ulteriori documenti di riferimento per aiutare sostanzialmente le comunità che stanno cercando di aprire i K-through-12”, ha detto Redfield il Good Morning America giovedì. “Non è una revisione delle linee guida; serve solo a fornire ulteriori informazioni per aiutare le scuole a utilizzare le linee guida che proponiamo. “

In risposta ai commenti sulle linee guida troppo rigide o poco pratiche, Redfield ha affermato che ciò dipende dal modo in cui le linee guida vengono messe insieme.

“In questo momento, stiamo continuando a lavorare con le giurisdizioni locali su come vogliono prendere il portafoglio di orientamento che abbiamo dato per renderle pratiche per la riapertura delle loro scuole”, ha detto.

Redfield ha descritto le linee guida come “intenzionalmente non prescrittive” e ha affermato che la gamma di linee guida fornite avrebbe offerto alle scuole l’opzione di ciò che funzionava meglio per loro.

Redfield ha affermato che il CDC lavorerà con qualsiasi giurisdizione locale sul modo migliore di utilizzare le linee guida per riaprire le loro scuole nel modo più sicuro e che lo “rattristerebbe personalmente” se le persone dovessero usare le linee guida e le preoccupazioni su di loro come motivo per stai chiuso.

“È un’iniziativa fondamentale per la salute pubblica in questo momento per riaprire queste scuole e per farlo in sicurezza”, ha detto Redfield.

Qualche contesto: I commenti di Redfield arrivano il giorno dopo Presidente Trump twittato mercoledì che non era d’accordo con le linee guida CDC per la riapertura sicura delle scuole perché sono “molto difficili” e “costose”.

Durante un incontro con la stampa poche ore dopo, il vicepresidente Mike Pence ha dichiarato che il CDC pubblicherà nuove linee guida sulla riapertura delle scuole la prossima settimana. Sia lui che il direttore del CDC hanno affermato che le raccomandazioni dell’agenzia non dovrebbero essere considerate una barriera al ritorno dei bambini in classe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *