ambulance

Perché gli ospedali rifiutano i pazienti a Bangalore: il ritardo nel codice BU è un motivo?

Il rifiuto di ammettere i pazienti negli ospedali è diventato la nuova normalità nella città di Bangalore. Con molti video e segnalazioni di pazienti che non ricevono cure mediche, circolano pressioni sulle autorità locali per ottenere risposte. Un nuovo sviluppo al riguardo giovedì è stato il rifiuto degli ospedali di ricoverare pazienti o inviare ambulanze se non disponevano di un codice di Bengaluru Urban (BU).

I volontari hanno detto a Bangalore Mirror che il Bangalore Brhanhat Mahanagara Palike (BBMP), che sta supervisionando l’assegnazione degli ospedali ai pazienti, sta ritardando il processo di ricezione del codice BU, che viene generato quando il paziente risulta positivo.

Come viene generato un codice BU?

A Bengaluru i casi sono aumentati in modo sconvolgente, con questo è arrivato il rifiuto dell’ospedale di ammettere i pazienti. Questa è stata una delle maggiori preoccupazioni per le autorità sin dallo scoppio. Tuttavia, ora i rapporti suggeriscono che la ragione dietro questi rifiuti potrebbe essere il codice BU nel caso di pazienti COVID-19.

Un funzionario della BBMP ha detto a Bangalore Mirror che prima viene generato un codice Paziente (P) a seguito del quale un codice BU viene generato tramite un software una volta ricevuto il rapporto ICMR. Quando c’è un problema tecnico nel software, il codice deve essere generato manualmente.

coronavirus

Ciò che rende unico il delirio nei pazienti con COVID 19 è il fatto che ora è un paziente tormentato di tutte le fasce d’età e che non si limita a provare i pazienti più anziani. (Immagine solo per rappresentazione)Reuters

Laddove è emersa la denuncia secondo cui gli ospedali stanno rifiutando i pazienti che non dispongono di un codice BU, il BBMP afferma che agli ospedali è stato chiesto di generare il codice in una serie superiore per il paziente nel caso in cui il BBMP non ne abbia ancora assegnato uno e ne abbia bisogno da consegnare all’ufficiale medico in modo che possano tenere traccia del paziente.

Il codice richiede 12-24 ore per essere generato una volta che un paziente risulta positivo. Il ritardo nei test e nella ricezione dei risultati è un altro problema che si osserva a causa del fatto che i servizi di test vengono sommersi da un numero enorme di casi.

Per qualsiasi caso di paziente e sospetto caso COVID-19, possono essere necessari da 4 a 5 giorni per ricevere i risultati. I volontari degli ospedali suggeriscono di negare i pazienti sulla base di un codice BU, anche se riescono a ottenere un’ambulanza e anche dove sono disponibili posti letto. BBMP ha affermato che ci sono soluzioni in fase di elaborazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *