Le autorità costruiscono un caso contro un uomo che ha messo l'ufficiale della polizia di New York in prigione

Le autorità costruiscono un caso contro un uomo che ha messo l’ufficiale della polizia di New York in prigione

Le autorità stanno prendendo il loro tempo per costruire un caso ermetico contro un uomo del Bronx presumibilmente catturato dalla telecamera mettendo un poliziotto della polizia di New York in un copricapo, aumentando le loro probabilità di incriminare le accuse, fonti hanno detto domenica.

Una clip di 1 minuto e 38 secondi dell’incontro del 1 ° luglio a Mount Hope mostra presumibilmente Wisnel Manzueta, 29 anni, afferrando il poliziotto in un colpo di testa mentre l’ufficiale e il suo compagno stavano cercando di arrestare un altro uomo per parcheggiare davanti a un incendio idrante, attirando applausi da curiosi.

Quello video, sparato al telefono di un osservatore, sembra mostrare per primo il poliziotto che si lancia verso Manzueta. Ma il video non mostra ciò che apparentemente ha causato l’affondo del poliziotto – il sospetto avrebbe presumibilmente preso a calci in strada una telecamera del corpo che era caduta dall’uniforme di uno degli ufficiali.

Gli investigatori ritengono che altri filmati raccontino l’intera storia e che una corsa all’accusa senza di essa potrebbe mettere a repentaglio il caso, hanno detto fonti.

“Bronx DA ha bisogno di superare quella collina con una grande giuria del Bronx”, ha detto una fonte delle forze dell’ordine. “[It’s] probabilmente vogliono presentare le prove più forti possibili per mostrare ciò che ha portato a quell’arresto. “

Il caos è iniziato verso le 20:50 Il 1 ° luglio, quando i poliziotti hanno chiesto a Franklin Adrian, 31 anni, di spostare la sua auto, che era parcheggiata vicino a un idrante antincendio in Morris Avenue e Grand Concourse, la polizia ha detto.

Quando ha rifiutato, la polizia gli ha emesso un biglietto. Quando ha ancora rifiutato, si sono trasferiti per arrestarlo, ma ha scavato nei talloni mentre cercavano di spostarlo.

Manzueta, guardando dalla periferia, ha rifiutato ripetuti ordini di arretrare e alla fine è venuto a colpi quando uno degli sbirri si è lanciato contro di lui e ha iniziato a oscillare, secondo i video e le autorità.

La loro rissa prevedeva che Manzueta avesse afferrato l’avvocato in un colpo di testa – una manovra che gli stessi poliziotti si sarebbe presto vietata dall’uso sotto l’atteso passaggio di un nuovo disegno di legge del Consiglio Comunale.

Manzueta è scappato, ma mercoledì si è consegnato con il suo avvocato.

È stato l’avvocato che ha presentato la clip che sembra mostrare per primo il poliziotto che colpisce, hanno detto fonti.

La polizia ha arrestato Manzueta con l’accusa di assalto, ma i pubblici ministeri hanno deciso di raccogliere ulteriori prove prima di andare avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *