Tucker Carlson si rivolge ai posti razzisti dell'ex staff, dice che prenderà le vacanze "programmate a lungo"

Tucker Carlson si rivolge ai posti razzisti dell’ex staff, dice che prenderà le vacanze “programmate a lungo”

In una breve serie di commenti preparati, Tucker Carlson (finalmente) si è rivolto alla rivelazione che il suo ex ex scrittore, Blake Neff, pubblicava segretamente materiale razzista e sessista su un forum online. “Venerdì, molti di questi post sono diventati pubblici”, ha detto Carlson. “Blake era inorridito dalla storia e si vergognava. Venerdì pomeriggio si è dimesso dal suo lavoro.”

Carlson ha detto che i commenti che Neff ha scritto sotto uno pseudonimo sul forum online erano “sbagliati” e che “non approva quelle parole”. Carlson ha continuato, “È sbagliato attaccare le persone per qualità che non possono controllare. In questo paese, giudichiamo le persone per quello che fanno, non per come sono nate. Spesso lo diciamo perché lo intendiamo”. Carlson ha aggiunto che Neff “non ha rispettato quello standard e ha pagato un prezzo molto alto per questo”.

E poi le cose hanno preso una svolta. Carlson disse: “Dovremmo anche far notare ai ghoul che ora battono i loro petti e il trionfo della distruzione di un giovane che l’autocritica ha anche i suoi costi. Siamo tutti umani. Quando facciamo finta di essere santi, mentiamo. Quando ci poniamo come irreprensibili per ferire gli altri, stiamo commettendo il peccato più grave di tutti e saremo puniti per questo. Non c’è dubbio. ” Come Matt Ford della Nuova Repubblica osservata, “Carlson [was] visibilmente meno scontento di Neff … di lui [was] con i giornalisti che hanno esposto Neff “.

Se hai guardato le osservazioni di Carlson e sapevi di cosa stava parlando, potresti aver notato un’omissione lampante. Carlson non ha mai descritto i commenti online del suo ex scrittore principale, e tanto meno nota che erano stati razzisti e sessisti. E in nessun momento ha spiegato agli spettatori che Neff ha pubblicato attivamente tali commenti fino alla settimana scorsa.

Il telespettatore medio che si sintonizzava su chi non aveva visto i nostri rapporti potrebbe essere venuto fuori con l’impressione che Neff avesse fatto alcune osservazioni spigolose anni fa ed è stato costretto a uscire da una folla della cultura di annullamento. Questo è * NON * quello che è successo, ma Carlson ha strutturato le sue osservazioni lasciando spazio all’interpretazione. Come Erik Wemple tweeted, “Gli spettatori che non avevano visto le storie potrebbero non avere idea di cosa stesse dicendo.”

Nella migliore delle ipotesi fuorviante

Mentre tentava di mettere le distanze tra Neff e lo spettacolo, Carlson disse delle volgari osservazioni online di Neff: “Non hanno alcun legame con lo spettacolo”. Ma è fuorviante nella migliore delle ipotesi. Innanzitutto, Neff era ovviamente il miglior scrittore di Carlson, quindi le sue opinioni personali avevano una relazione diretta con lo spettacolo. Ma ancor di più al punto, abbiamo documentato casi nella nostra storia in cui l’attività online di Neff si è connessa allo spettacolo – dal piantare un uovo di Pasqua nella sceneggiatura di Carlson, a qualcosa in una notizia che quasi sicuramente ha visto sul forum finendo in lo spettacolo, in un linguaggio simile, c’era una sovrapposizione tra i due …

Promemoria: avrebbe potuto dirlo tutto venerdì

Vale la pena notare che Carlson ha avuto tutte le opportunità al mondo di aver affrontato la questione venerdì. Abbiamo contattato Neff per un commento giovedì sera, e venerdì mattina Fox News sapeva che la nostra storia era in lavorazione, lasciando a Carlson un bel po ‘di tempo per preparare osservazioni e affrontare tutto.

Ma non lo fece, invece aspettò fino a lunedì sera. Qual è strano vero? Dopotutto, se fossi un conduttore di notizie via cavo, non verresti indignato se sapessi che il tuo scrittore principale aveva pubblicato segretamente materiale razzista online? Non vorresti affrontarlo e liberare l’aria? Apparentemente non Carlson …

Una vacanza “programmata a lungo”

Alla fine del suo spettacolo, Carlson annunciò che stava andando in vacanza “a lungo programmata” per fare un po ‘di “pesca alla trota”. Anche se può essere vero, vale la pena notare che esiste una lunga tradizione di ancore di Fox News durante le vacanze presumibilmente programmate quando scatenano polemiche. Pensa a Bill O’Reilly (la cui vacanza è stata, in realtà, pre-pianificata, anche se non è tornata da lì), Sean Hannity, Laura Ingraham, Jesse Watters e persino lo stesso Carlson in passato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *