"A nessuno piaccio," si lamenta Trump, mentre anche i suoi alleati svaniscono

“A nessuno piaccio,” si lamenta Trump, mentre anche i suoi alleati svaniscono

“A nessuno piaccio”, ha detto, confuso dal modo in cui gli esperti di salute della sua amministrazione potrebbero ricevere riconoscimenti mentre è accusato di ignorare e negare la furiosa crisi della salute pubblica.

Questa è una risposta.

Venerdì, la brusca valutazione del presidente sulla sua popolarità sembrava essersi manifestata in una litania di altri modi:

  • Perfino i suoi più stretti alleati repubblicani hanno respinto categoricamente la sua proposta di ritardare la votazione di novembre, alcuni in realtà ridono di quella che, secondo la maggior parte dei conti, era una proposta seria (se senza denti) del presidente di minare le elezioni.
  • La leadership civica della nazione, inclusi tre dei quattro predecessori viventi di Trump, si riunì senza di lui ad Atlanta per onorare il defunto rappresentante John Lewis, rendendo evidente l’assenza del presidente in carica se non sorprendente.
  • I colloqui sugli stimoli a Capitol Hill sono proseguiti quasi interamente senza la sua partecipazione e sono stati notevoli soprattutto per lo scompiglio che hanno esposto tra i repubblicani, molti dei quali sono stati spiacevolmente sorpresi di apprendere che la richiesta del Presidente per un nuovo edificio dell’FBI è stata inclusa nella proposta finale.
  • Venerdì, in un’audizione a porte chiuse, i funzionari dell’intelligence che lavoravano nella stessa amministrazione di Trump hanno scartato la possibilità che i paesi stranieri producessero in serie false schede elettorali per interferire nelle elezioni di novembre – un’affermazione che Trump sembrava fare simultaneamente dalla Camera del Gabinetto.
  • E la spinta concertata di Trump a delegittimare le votazioni per posta in arrivo sta suscitando campanelli d’allarme tra gli agenti repubblicani, preoccupati che la richiesta del Presidente di votare di persona servirà principalmente a smorzare l’affluenza tra i suoi stessi sostenitori.

I tentativi di Trump di riguadagnare posizione hanno solo esacerbato il divorzio e portato a preoccupazioni che sta appesantendo la capacità del suo partito di andare avanti. A lungo sprezzante nei confronti dell’establishment di Washington, Trump ha mostrato poca preoccupazione per il modo in cui le sue mosse stanno costringendo gli alleati in posizioni scomode o alienandosi da norme di vecchia data.

Lungi dall’essere una semplice differenza di “personalità”, gli esempi di “nessuno piace” a Trump questa settimana suggeriscono che un presidente si sta isolando attivamente nella sua bolla di teorie cospirative e scienza discutibile, con sempre meno persone disposte a entrare per unirsi a lui.

Nel tentativo di migliorare il suo umore, i consiglieri di Trump si sono affrettati a riunire un evento politico ridotto su un asfalto in Florida venerdì, dove Trump si è rivolto a una folla per lo più senza maschera in piedi l’uno dall’altro. Altri eventi nello stato che Trump aveva programmato per sabato furono annullati mentre si avvicinava una tempesta.

L’evento ha illustrato ciò che i funzionari della Casa Bianca descrivono come uno sforzo ad hoc per pianificare le apparizioni di Trump che gli permettono di crogiolarsi almeno in qualche adulazione mentre i suoi raduni della campagna rimangono in sospeso e dopo che un discorso di accettazione della convention di persona è stato affondato.

I funzionari della Casa Bianca stanno ancora valutando le loro opzioni su come Trump accetterà formalmente la nomina, ha detto una persona che ha familiarità con la pianificazione, compresa la valutazione di siti in tutto il paese in cui potrebbe fornire un indirizzo in prima serata. Tuttavia, il compito si è rivelato difficile poiché Trump insiste su qualcosa di drammatico mentre gli aiuti lavorano per mitigare alcune delle sue aspettative sulla scala dei potenziali luoghi.

Gli aiutanti dicono che Trump è cresciuto per riconoscere l’estremo pericolo politico che ha creato per se stesso meno di 100 giorni fino alle elezioni. Quando parla con gli amici, le sue rimostranze sono lunghe e le sue lamentele sono ampie, ma la sua volontà o capacità di cambiare rotta sembra minima, secondo le persone che gli hanno parlato.

Trump ha espresso le versioni di “nessuno come me” negli ultimi mesi, hanno detto quelle persone, descrivendo un presidente in discarica portato a terra da una pandemia che sente di avere scarse capacità di controllo.

Parlando giovedì, Trump è apparso rassegnato al fatto che il numero dei casi di coronavirus continuerà ad aumentare, e ha detto che probabilmente non è colpa di nessuno, e soprattutto di sua.

“È così,” ha detto.

I migliori repubblicani, molti dei quali hanno rinunciato alla speranza che Trump offrirà qualcosa che assomigli a un piano nazionale coerente per contenere il virus, hanno da tempo deciso di promuovere il mascheramento e il distanziamento sociale senza prendere l’iniziativa di Trump. Uno di quelli che non lo fecero, il rappresentante Louie Gohmert, repubblicano del Texas, scoprì di avere il coronavirus da un test amministrato alla Casa Bianca.

Invece di evitare la domanda o negare la conoscenza del tweet di Trump giovedì, suggerendo un ritardo elettorale – una tattica su cui sono tornati prima quando il Presidente invia qualcosa di scomodo o imbarazzante – quasi tutti i repubblicani questa settimana hanno respinto l’idea fuori mano.

“Non credo sia una buona idea”, ha dichiarato il senatore repubblicano Lindsey Graham, consigliere informale del presidente.

“L’ho letto. Ho riso. Ho pensato che accidenti questo consumerà molte persone”, ha detto il senatore del GOP Kevin Cramer. “Molto tempo fa smetto di essere sorpreso dalle cose che fa che altri presidenti non avrebbero fatto, ma capisco anche perché lo fa e perché la sua base gli piace così tanto.”

A Capitol Hill, il galleggiante del giorno delle elezioni sfortunato è andato avanti così come la proposta dell’amministrazione di includere $ 1,75 miliardi per un nuovo edificio dell’FBI in un pacchetto di soccorso del coronavirus – una fissazione di lunga data per il Presidente che i suoi avversari considerano eticamente discutibile.

I repubblicani lo hanno semplicemente dichiarato non sensato in un disegno di legge destinato a estendere la disoccupazione a milioni di americani appena disoccupati le cui vite sono state schiacciate da una pandemia fuori controllo.

“Là dentro c’è un certo numero di cose non correlate”, ha detto il senatore repubblicano John Cornyn della disposizione, che ha detto colto di sorpresa.

Il leader della maggioranza al Senato Mitch McConnell, che sembrava anche essere preso alla sprovvista dall’oggetto, lo chiamava sottovalutato “non germano”. In assenza di alcun supporto, la Casa Bianca alla fine ha affermato che i nuovi soldi non sarebbero stati un vero affare.

Eppure, mercoledì, l’isolamento di Trump dai leader del suo stesso partito – che sperano di salvare quello che si sta preparando per essere un novembre difficile – sembra cementato. A bordo dell’Air Force One, Trump ha indicato ai soci che non sarebbe intervenuto nelle primarie repubblicane del Kansas, anche dopo aver ascoltato gli appelli sia della sua squadra politica che degli alti repubblicani che il seggio – e il controllo del Senato – era a rischio se il marchio conservatore del fuoco Vince Kris Kobach.

La mossa è apparsa a un’altra interruzione di un presidente i cui interessi in politica generalmente non si estendono oltre il proprio interesse personale. Mentre la sua assenza al funerale di Lewis di giovedì non è stata una sorpresa data l’animosità tra i due uomini, ha anche rispecchiato l’impazienza generale di Trump per i rituali della politica che non ruotano attorno a lui.

Aides non si sarebbe mai aspettato che Trump si unisse ai suoi tre predecessori più recenti – i presidenti Barack Obama, George W. Bush e Bill Clinton – al funerale. Ma anche alcuni funzionari della Casa Bianca sono rimasti sorpresi quando Trump, lunedì, ha respinto categoricamente la prospettiva di recarsi nel Campidoglio degli Stati Uniti dove Lewis giaceva nello stato. Alcuni avevano tranquillamente preso in considerazione un rapido viaggio per rendere omaggio.

Allo stato attuale, tutti e tre gli ex presidenti hanno offerto osservazioni che possono essere lette come rimproveri obliqui di come Trump ha affrontato il lavoro che tutti svolgevano.

“In America per cui John Lewis ha combattuto, e in America in cui credo, le differenze di opinione sono elementi inevitabili e prove della democrazia in azione”, ha affermato Bush, il più recente presidente repubblicano.

Negata la tradizionale via di affermazione, Trump ha iniziato a cercare altrove. Frustrato dal fatto che il suo canale televisivo preferito in passato Fox News sia disposto a intervistare i democratici, Trump ha adottato l’OAN hard-right come sede preferita e ha parlato questa settimana al CEO del punto vendita sull’idrossiclorochina, l’antimalarico che insiste per prevenire il coronavirus .

Anche tra i tentativi dei suoi aiutanti di riportare la sua attenzione sulla pandemia, Trump continua a sentire da una vasta gamma di associati che stanno minando gli esperti di salute dell’amministrazione e mettendo in discussione il loro approccio alla pandemia, dicono le persone che hanno familiarità con le conversazioni.

Un gruppo di medici che hanno promosso l’idrossiclorochina e hanno espresso dubbi sulla decisione di imporre i blocchi per contenere il virus sono stati invitati alla Casa Bianca per un incontro con il vicepresidente Mike Pence mercoledì, anche se è stato rimosso un video di una conferenza stampa che hanno consegnato dai social media per violazione delle regole contro la disinformazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *