Gli yankee potrebbero vedere molti Phillies presto

Gli yankee potrebbero vedere molti Phillies presto

Guardare tre giorni avanti per quanto riguarda il programma della grande lega può essere uno spreco di pensiero sul modo in cui la mappa cambia quasi quotidianamente a causa di test positivi per COVID-19 da parte dei principali leaguers e membri dello staff.

Quindi, mentre gli Yankees suonano i Phillies quattro volte la settimana prossima – due nel Bronx e due nel South Philly – è una forte possibilità che non fosse ufficialmente in agenda venerdì sera.

I Phillies non suonano da domenica scorsa quando hanno ospitato i Marlins infetti da COVID-19 e non giocheranno questo fine settimana.

“Non so ancora nulla con certezza”, ha detto Aaron Boone, la cui squadra avrebbe dovuto affrontare i Phillies a Philly lunedì e martedì passati prima che le partite fossero rimandate. “So che c’è un po ‘di ottimismo lì, ma è ancora troppo presto per sapere in un modo o nell’altro.”

Didi Gregorius
Didi GregoriusGetty Images

Quattro partite contro i Phillies costringerebbero Yankees e Rays a giocare quattro in tre giorni a San Pietroburgo a partire da venerdì. Due di questi giochi richiederebbero un paio di giochi da sette inning in una doppia testa.

Boone ha detto che la riduzione degli inning per un conto doppio è comprensibile per questa strana stagione.

“Sono d’accordo con questo, penso che ci sia un po ‘di saggezza in questo”, ha detto Boone. “Queste situazioni ora sorgeranno quando vedremo le squadre dover rimandare le partite e cose che sembrano, se siamo in grado di farlo, i doubleheader saranno molto parte della cosa. Quest’anno penso che sia saggio abbreviare le cose. Non sarebbe come lo elabori normalmente, ma capisco perfettamente. “


Boone ha inserito Gleyber Torres nella formazione per la vittoria per 5-1 di venerdì sera sul Red Sox allo Yankee Stadium, ma si è riservato il diritto di rimuovere lo shorttop se il suo gomito destro non era corretto durante le prove di battuta al coperto o se aveva problemi a lanciare . Ma non era necessario.

Torres, che è arrivato terzo e ha vinto 2 contro 4, è stato colpito da un tiro al gomito giovedì sera nel primo inning e ha lasciato il gioco nel quarto. I raggi X erano negativi.

“È nella lineup basato su una conversazione che ho avuto con lui”, ha detto Boone del suo shorttop che è arrivato terzo e si è classificato 2 per 4. “Si sentiva abbastanza bene [Friday]. È in formazione per ora. ”

Un CC Sabathia dimagrito, che ora è un attuale consigliere speciale nel front office degli Yankees, ha lanciato il primo tiro cerimoniale di venerdì sera.


Hal Steinbrenner guardava l’apri di casa dalla scatola del proprietario. Il suo defunto fratello, Hank, è stato onorato con un display video sul grande schermo centrale.


Gli Yankees avevano teloni blu senza pubblicità su di loro che coprivano i posti nella ciotola inferiore per il loro apri casa. Altre squadre hanno usato i ritagli di cartone dei fan. Gli Yankees emettevano un rumore artificiale di folla durante il gioco.


L’emittente radiofonica Yankees Suzyn Waldman ha cantato l’inno nazionale dallo stand prima della partita. Jackie Bradley Jr. e Alex Verdugo di Boston hanno preso un ginocchio lungo la terza linea di base mentre Waldman cantava.


Gli Yankees e i Red Sox hanno sbattuto i coperchi simili a barattoli di latta per onorare gli operatori sanitari degli ospedali della zona appena introdotti prima del gioco. Il gruppo comprendeva il Dr. Paul Lee, internista degli Yankees.


Geritt Cole ha lanciato bene in due partenze, James Paxton è stato scosso al suo inizio e J.A. Happ è stato ferito dalla gara di casa (due giovedì sera contro gli Orioles). Come farà Masahiro Tanaka sabato, Jordan Montgomery ha fatto la sua prima apparizione del giovane – ma invecchiando rapidamente – stagione venerdì sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *