I giganti non consegnano nulla ad Andrew Thomas dopo la rinuncia di Nate Solder

I giganti non consegnano nulla ad Andrew Thomas dopo la rinuncia di Nate Solder

Date le sfide estreme affrontate da qualsiasi novellino della NFL senza indottrinamento primaverile sul campo e un campo di addestramento condotto in mezzo a una pandemia, il compito da affrontare per Andrew Thomas è estremamente difficile.

La scelta del sorteggio per il primo turno, selezionato n. 4 in totale, doveva competere e vincere un lavoro iniziale. Quando il veterano di sinistra ha affrontato Nate Solder mercoledì ha optato per la stagione 2020, citando le preoccupazioni di COVID-19 per la sua famiglia, Thomas è salito sul diagramma di profondità e i Giganti ora hanno bisogno che lui maturi e si sviluppi rapidamente e si stabilisca nel punto di partenza a sinistra affrontare.

Thomas non avrà alcun gioco di preseason per risolvere i nodi. Questo dovrebbe bastare a rendere nauseabondo lo stomaco di qualsiasi capo allenatore, ma Joe Judge non sembra eccessivamente preoccupato di affidare la protezione del lato cieco di Daniel Jones a un giovane.

“L’età di un giocatore non mi dà mai fastidio”, ha detto il giudice venerdì. “Portiamo i ragazzi a giocare. Questo non è il college, dove porti ragazzi e ti regalano un anno in camice rosso. “

Il giudice non sta consegnando niente a Thomas o a chiunque altro.

“Dobbiamo ancora scendere in campo, esercitarci e valutare”, ha dichiarato il giudice.

Andrew Thomas
Andrew ThomasAP

Il giudice ha dichiarato di voler giocare a Solder in questa stagione ma “Alla fine della giornata, non proverò a convincere nessun giocatore a fare qualcosa quando si tratta della situazione in cui ci troviamo in questo momento.”

A questo punto, il giudice ha dichiarato che nessun altro giocatore ha indicato che sta pensando di rinunciare alla stagione.

La partenza di Solder dà ai Giganti tra $ 13 milioni e $ 16 milioni – i calcoli variano – nello spazio di stipendio extra, ma non sembra che useranno quei soldi per una o due grandi firme.

“In questo momento non ci sentiamo come se avessimo soldi che ci bruciano un buco in tasca”, ha detto il giudice.


DeAndre Baker, il cornerback del secondo anno (e la scelta del primo round del 2019) attualmente nella Lista esenti del Commissario mentre si occupa di questioni legali, non è stato un punto di discussione per Judge.

“Non è nel nostro elenco di 90 uomini … Lascerò che la lega affronti questo problema”, ha detto.


Il giudice ha affermato che LB Markus Golden, tornato con i Giganti in una gara senza restrizioni di 4,1 milioni di dollari, non ha ancora approvato i protocolli di test COVID-19 di cinque giorni.

“Una volta che questi giocatori avranno completato questo processo, sarò felice di parlarne tutti”, ha dichiarato Judge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *