Jamal Crawford di Nets non può giocare contro Wizards

Jamal Crawford di Nets non può giocare contro Wizards

Ci vuole un po ‘per rimuovere la ruggine dalle ossa di 40 anni di Jamal Crawford.

Crawford, che è rimasto fuori stagione come agente libero non firmato, si è unito alle reti per le sue prime prove il 15 luglio.

Ma l’allenatore delle reti Jacque Vaughn ha dichiarato che è indeterminato se Crawford farà il suo debutto nelle reti domenica contro Washington nella seconda partita della ripresa. Suscita un mistero sul suo condizionamento fisico con la vaga diagnosi di Vaughn.

Crawford, firmato come giocatore sostitutivo a causa dell’esaurimento del Nets, ha già perso l’apri. Crawford giocava ancora in tanti giochi come una rete come Kevin Durant, che spingeva per la sua firma.

Vaughn ha detto che Crawford sarà “rivalutato” sabato sera.

“È davvero così tenue”, ha detto Vaughn. “Complessivamente, dobbiamo essere realistici su cosa sia ogni giocatore. Jamal ha giocato più giochi di LeBron James. Il tempo libero che aveva portato nella bolla, sia che trascorresse del tempo con la famiglia o in quarantena, vogliamo che ogni atleta sia in grado di avere successo non solo oggi, ma anche andare avanti. L’obiettivo è metterlo sul pavimento quando è a suo agio e ha una base sotto di lui, quindi non stiamo girando la pagina all’indietro. “

Il nuovo firmatario Tyler Johnson ha dichiarato che Crawford è necessario per la sua leadership e per far pressione su Caris LeVert. Cioè, se è in forma di gioco. Domenica scorsa Crawford avrebbe potuto partecipare al suo 1.327esimo concorso della stagione regolare.

“Vedi quante gare di playoff ha avuto questo ragazzo”, ha detto Johnson del 3 ° sesto uomo dell’anno. “Ha un lato diverso del basket che molti ragazzi non hanno mai visto. Ci sono molti giovani che non sono stati in questa pressione dei playoff. Riempie quel vuoto e ti permette di rilassarti e giocare perché hai qualcuno che ti parla attraverso le cose. Lo vogliamo in salute. Quando tornerà, sarà parte integrante andando avanti. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *