Mashiro Tanaka fornisce il suo primo impulso alla rotazione degli Yankees

Mashiro Tanaka fornisce il suo primo impulso alla rotazione degli Yankees

Dopo che Masahiro Tanaka è stato colpito alla testa da una linea di 112 miglia all’ora fuori dalla mazza di Giancarlo Stanton durante una partita simulata del 4 luglio, non si poteva dire come il braccio destro potesse essere influenzato – figuriamoci quando sarebbe tornato al tumulo.

Eppure eccolo lì nella vittoria per 5-2 degli Yankees sui Red Sox di sabato.

Tanaka ha rinunciato a due tiri – uno guadagnato – in 2 ² / ₃ inning, lasciando dopo 51 tiri grazie a un conteggio dei tiri.

Ha lanciato due inning senza scorci prima che Boston arrivasse da lui nel terzo e sembrava efficace per la maggior parte della breve gita, raggiungendo a volte 94 mph.

“Pensavo fosse davvero bravo”, ha detto Aaron Boone. “Il potere era lì con la sua palla veloce. È una buona velocità come abbiamo visto sulla sua palla veloce, in realtà, negli ultimi due anni “.

Masahiro Tanaka
Masahiro TanakaCorey Sipkin

Tanaka, tuttavia, è stato scoraggiato dalla sua mancanza di comando, qualcosa che ha attribuito a non essersi lanciato in un gioco competitivo dall’allenamento di primavera a marzo.

Il ricevitore di terza corda Chris Ianneta è stato designato per l’incarico di fare spazio sul roster dopo che Tanaka è stato attivato dall’elenco di sette giorni di traumi da commozione cerebrale.


James Paxton non ha ritirato una pastella nel secondo inning nel suo primo inizio di stagione.

Domenica riprenderà il tumulo alla ricerca di risultati migliori e si aspetta alcuni aggiustamenti da quando ha fatto il suo debutto stagionale.

“Ho guardato alcuni video e ho scoperto che l’angolazione del braccio era bassa e mi stavo piegando troppo sulla strada per raggiungere il piatto”, ha detto Paxton. “Ho lavorato sulla mia postura e in piedi più dritto e più alto.”

Ciò dovrebbe consentirgli di lanciare più efficacemente le sue palle rotanti.

Gli Yankees hanno aspettative considerevoli dal braccio sinistro, che ha subito un intervento alla schiena a febbraio ma alla fine non è mancato a causa del ritardo nella stagione regolare.


Gary Sanchez è tornato in campo sabato dopo essere stato dato venerdì libero e Boone ha detto che non ha “molta preoccupazione” per il lento avvio del ricevitore nonostante Sanchez sia entrato sabato 0 su 15 con 10 strikeout.

Sanchez ha ottenuto il suo primo colpo della stagione su un rullo attraverso il lato destro dell’infield nel secondo e ha segnato.


Luis Cessa avrebbe dovuto lanciare un altro gioco simulato sabato e il suo ritorno dal coronavirus è previsto “nei prossimi giorni”, secondo Boone.

Boone gli parlò alla fine della settimana e il braccio destro gli disse che si sentiva davvero bene e che la sua roba è quella che è normalmente.


MLB ha annunciato che gli Yankees dovrebbero ospitare i Phillies lunedì e martedì e visitare Filadelfia mercoledì e giovedì. Gli Yankees avrebbero quindi visitato Tampa Bay per una serie di quattro partite a partire da venerdì, con una doppia testa prevista per sabato. Gerrit Cole è in programma di iniziare lunedì e una delle partite di sabato – entrambi i quali sarebbero sette inning grazie alla nuova regola per quanto riguarda i doubleheader.

Senza fan in tribuna, diventa molto più facile per gli avversari e gli altri osservatori ascoltare ciò che viene detto sul campo e nei ripari. Boone ha creato scalpore un anno fa con il suo rant “selvaggi nella scatola” e sabato gli è stato chiesto se il nuovo ambiente avesse avuto un impatto su ciò che ha detto in questa stagione.

“Forse un po ‘”, ha detto Boone. “Nel miglior modo possibile, cerchi di essere consapevole delle cose. Che ci crediate o no, cerco persino di esserne consapevole in tutte le situazioni. Inoltre, reagirò onestamente a ciò che vedo. Cerchi di trovare quell’equilibrio tra consapevolezza e rispetto, ma anche intenso nel gioco. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *